Feeds

Il treno del foliage, per ammirare i colori dell’autunno tra Italia e Svizzera

BuoneNotizie.it -

Un treno da fiaba per un viaggio che non dimenticherete facilmente

Il foliage è quel fenomeno che richiama spettatori da tutto il mondo per fotografare le foglie degli alberi che cadono, ammantando il suolo di colori e forme tutte nuove che danno vita all’autunno. Stare in mezzo alla natura fa bene a tutto, al corpo come alla mente e non c’è niente di meglio di una bella passeggiata nel bosco per ricaricare le batterie  e ossigenare il cervello.

La storica Ferrovia Vigezzina-Centovalli collega l’Italia con la Svizzera attraverso la Valle Vigezzo e da molti viene definita la ferrovia panoramica più bella d’Italia…

L'articolo Il treno del foliage, per ammirare i colori dell’autunno tra Italia e Svizzera è tratto da BuoneNotizie.it.

Parte l’8 settembre la più grande operazione di pulizia degli oceani di Boyan Slats

BuoneNotizie.it -

Dopo anni di preparativi, parte la più grande operazione di pulizia dei mari mai immaginata, per eliminare le immense isole di plastica, le cosiddette garbage patch che si accumulano e fluttuano negli oceani.

La storia di questo progetto è bellissima: nel 2012 un ragazzino di 16 anni di nome Boyan Slats va in vacanza in Grecia, gli piace il mare, gli piace fare immersioni, ma è sconcertato dal fatto che vede più plastica che pesci. Da quel momento inizia a ragionare su come risolvere il problema e sposta la sua attenzione dalle isole greche alla grande isola di plastica del pacifico. Lì la plastica è più concentrata e sembra più fattibile raccoglierela, ma è comunque evidente a tutti che è troppo costoso pensare semplicemente di andare lì con delle navi a tirar su l’immondizia, non si può neanche filtrare il mare, non si può passarlo al setaccio per togliere i frammenti grandi e piccoli. Non si sa neanche bene quanto siano grandi queste isole di plastica e diviene quindi anche difficile valutare quanto tempo ci voglia a ripulirle.

Ma Boyan ha un’idea e dopo essersi diplomato alle superiori fa un TED, cioè una presentazione di 10 minuti del suo sogno: costruire delle barriere speciali che fluttuano nel mare e accumulano i rifiuti, sfruttando la forza del vento e delle onde. Se non puoi andare a prendere la plastica, lascia che la plastica venga a te

L'articolo Parte l’8 settembre la più grande operazione di pulizia degli oceani di Boyan Slats è tratto da BuoneNotizie.it.

“Le persone buone sono ovunque”. E il video della dash cam fa il giro della rete: voi lo fareste?

BuoneNotizie.it -

Un video registrato dalla dash cam di un automobilista polacco, pubblicato su Youtube con il semplice titolo “Dobrzy ludzie są wszędzie” (Le persone buone sono dappertutto”). Ad un passaggio pedonale un motociclista ferma la sua moto, scende e avvicina una anziana per aiutarla ad attraversare…

L'articolo “Le persone buone sono ovunque”. E il video della dash cam fa il giro della rete: voi lo fareste? è tratto da BuoneNotizie.it.

Malato di cancro esaurisce i giorni di malattia: i colleghi gliene regalano 75

BuoneNotizie.it -

Robert Goodman, un insegnante di storia della Florida, con un cancro al colon al terzo stadio, temeva di non poter più fare le chemioterapie

Aveva bisogno di venti giorni di malattia in più per poter fare la chemioterapia. Dopo un disperato appello su Facebook, Robert Goodman, un insegnante di storia della Florida, affetto da un cancro al colon al terzo stadio, ha ricevuto un regalo inaspettato: i suoi colleghi, provenienti da ogni angolo del Paese, si sono fatti avanti regalandogli 75 giorni liberi, sottraendoli a quelli che spettavano loro di diritto per malattia…

L'articolo Malato di cancro esaurisce i giorni di malattia: i colleghi gliene regalano 75 è tratto da BuoneNotizie.it.

Quando siete felici, fateci caso di Kurt Vonnegut è il libro che aiuta a diventare migliori

BuoneNotizie.it -

Nei suoi discorsi ai laureandi, Kurt Vonnegut affronta tutti i temi più importanti con un sapiente uso di satira e saggezza. Da leggere e rileggere.

Kurt Vonnegut non sempre viene citato tra gli autori di cui dover leggere almeno un libro prima di morire. Eppure lo scrittore e saggista americano scomparso nel 2007 è una delle voci più satiriche e insieme umane dell’America (e quindi del mondo occidentale) dalla Seconda Guerra Mondiale a oggi.

Ha scritto un bel po’ di opere fantascientifiche profetiche, come Piano Meccanico del 1952, in cui descrive la distopia dell’America diventata schiava della tecnologia, oppure il suo libro più conosciuto, Mattatoio n.5 del 1969, toccante e largamente autobiografico, in cui ricorda il bombardamento di Dresda e arriva al cuore di molti grazie al suo pacifismo mai banale.

Non è però del suo periodo fantascientifico che vogliamo parlarvi, bensì di un libro che raccoglie i suoi commencement speechi discorsi tenuti al termine dell’anno accademico negli Stati Uniti, per motivare i laureandi…

L'articolo Quando siete felici, fateci caso di Kurt Vonnegut è il libro che aiuta a diventare migliori è tratto da BuoneNotizie.it.

Laboratorio Urbano Rigenera, buone pratiche per riqualificare le periferie

BuoneNotizie.it -

Quella del Laboratorio Urbano Rigenera è una storia di rigenerazione urbana delle periferie e nasce nel 2013 con la riqualificazione di un vecchio e abbandonato asilo di Bari.

Un immobile comunale abbandonato da vent’anni e restituito alla comunità, ristrutturato e riqualificato con fondi pubblici e privati. Ha inizio così, nel 2013, la storia del Laboratorio Urbano Rigenera a Palo del Colle, in provincia di Bari. Un luogo riqualificato oggi quartier generale anche di Rigenera SmART City – Festival delle Periferie, la grande manifestazione dedicata alle Periferie che, giunta alla quarta edizione, si svolge dal 6 al 9 settembre.

Il Laboratorio Urbano Rigenera è nato in un vecchio asilo nido comunale dismesso e riconsegnato alla collettività grazie alla lungimiranza dell’amministrazione comunale e alla cooperativa Itaca (International theatre academy of Adriatic) vincitrice del bando regionale Bollenti Spiriti che l’ha trasformato in uno spazio di condivisione, cultura e co-working. Ne è venuta fuori, grazie a continui interventi in questi 5 anni,  una struttura di 1500 mq completamente eco-sostenibile…

L'articolo Laboratorio Urbano Rigenera, buone pratiche per riqualificare le periferie è tratto da BuoneNotizie.it.

Ricambi auto: 4 rimedi per risparmiare se hai deciso di tenere la tua cara vecchia auto

BuoneNotizie.it -

Secondo i dati diffusi dall’Unrae, l’associazione dei costruttori esteri, e dall’ACI, l’intero parco auto in Italia ha un’età media di 11 anni. Il rinnovamento procede a rilento, anche per motivi economici. Ogni giorno dobbiamo tenere botta ai molteplici stimoli che arrivano da pubblicità, da norme anti-inquinamento che si rinnovano in continuazione, e da incentivi che sono spesso ingegnose trovate di marketing per fare leva sulla percezione del valore del tuo usato.

Oltre ai motivi economici, anche il valore affettivo aiuta a superare tutti questi elementi, più razionali, spingendoci a tenere la nostra cara vecchia auto. Ma come fare per mantenerla sempre in forma senza ritrovarsi all’improvviso con un rottame e con il portafogli sgonfio?

Ecco 4 rimedi per mantenere la propria auto sempre in ottime condizioni:

  1. fai una regolare manutenzione: sembra scontato, ma rispettare gli intervalli stabiliti dalla casa per il cambio dell’olio e dei filtri, oltre a tutte le altre operazioni di manutenzione ordinaria, allungano considerevolmente la vita della tua auto;
  2. rivolgiti a un’officina multimarca è spesso più conveniente rispetto ad un’autofficina autorizzata. Dal 2002 è entrato in vigore in tutti i paesi europei il “Decreto Monti“, prolungato dal Regolamento (UE) N. 461/2010 fino al 2023, che ha reso possibile effettuare il tagliando del veicolo ancora in garanzia, senza perderla, in qualsiasi officina indipendente, purché questa utilizzi ricambi equivalenti o superiori degli originali e rispetti le istruzioni della casa automobilistica;
  3. intervieni subito appena si verifica un problema: se hai il sospetto che qualcosa non vada bene, come una spia che si è accesa e poi spenta, un rumore strano provenire dal motore, senti odori strani o vedi del fumo (in quel caso è spesso ormai troppo tardi), non aspettare di rimanere a piedi: fai fare subito un controllo dal tuo meccanico di fiducia;
  4. preferisci ricambi auto compatibili agli originali: se devi sostituire dei pezzi, spesso i ricambi auto originali sono molto costosi. Rivolgersi a fornitori di ricambi auto compatibili con gli originali, come www.autopezzistore.it, consente di risparmiare molti soldi, e spesso si tratta dei medesimi ricambi fabbricati per le stesse case automobilistiche, ma senza il “costosissimo” marchio. Anche se non sei in grado di effettuare personalmente gli interventi più importanti, puoi chiedere al tuo meccanico di fiducia di sostituire i pezzi che acquisti online.

Questi piccoli accorgimenti possono allungare la vita della tua auto e quella del tuo portafogli, soprattutto se consideri che il valore di un auto nuova si dimezza di circa la metà dopo soli due anni.

L'articolo Ricambi auto: 4 rimedi per risparmiare se hai deciso di tenere la tua cara vecchia auto è tratto da BuoneNotizie.it.

Quanti siamo sul pianeta? E che effetto ha sul clima?

Il Cambiamento - feed -

Ma davvero il numero di abitanti del pianeta non ha alcun effetto sul clima? La domanda retorica e, dunque, polemica l’hanno (ri)proposta John Bongaarts, del Population Council di New York, e Brian O’Neill, del National Center of Atmospheric Research di Boulder, in Colorado sulla rivista Science.

Altruismo: una scelta che migliora la vita, e non solo

BuoneNotizie.it -

È l’altruismo ciò che ci rende davvero umani? Ci sono vantaggi nell’essere altruisti? L’altruismo non è mai disinteressato, e in fin dei conti non è altro che una forma superiore di egoismo? È la versione chic del buonismo più smidollato?

Qui vi presento una definizione sintetica, qualche fatto e qualche studio recente.  Poi, decidete voi. Io mi limito a suggerire che, in questi tempi in cui essere cattivisti va così di moda, e in cui ogni forma di altruismo rischia di venire etichettata come buonismo obsoleto e fallimentare, un pensierino in più sull’essere altruisti ci potrebbe anche stare.

L'articolo Altruismo: una scelta che migliora la vita, e non solo è tratto da BuoneNotizie.it.

Emilia 4, l’auto elettrica che consuma quanto un asciugacapelli e vince

BuoneNotizie.it -

L’auto elettrica si aggiudica anche l’American Solar Challenge: dopo 2700 km attraverso le Montagne Rocciose, dal Nebraska all’Oregon, il team Onda Solare ha conquistato il primo posto

Dopo 2700 chilometri attraverso la regione delle Montagne Rocciose, dal Nebraska all’Oregon, l’auto elettrica del team Onda Solareunica squadra europea in gara – chiude il percorso conquistando il primo posto. E sono arrivati anche due premi speciali: il premio per la miglior meccanica e uso dei compositi e il premio per il miglior progetto della batteria. Un successo che conferma il ruolo di primo piano dell’Università di Bologna nel settore dell’Automotive a livello mondiale, e che apre la strada a possibili importanti ricadute in campo industriale…

L'articolo Emilia 4, l’auto elettrica che consuma quanto un asciugacapelli e vince è tratto da BuoneNotizie.it.

Dormire tanto fa bene? Lo svela una ricerca sulla qualità del sonno

BuoneNotizie.it -

Se lo chiedono in molti: dormire tanto fa bene? Un sonno troppo corto (o troppo lungo) non è considerato «alleato» della salute. L’ideale sarebbe dormire tra le sei e le otto ore a notte.

Il messaggio è rivolto soprattutto agli uomini di mezza età: chi dorme non più di cinque ore a notte, convive con una probabilità più alta di essere colpito da un evento cardiovascolare rispetto a coloro che invece riposano il giusto: ovvero tra le sei e le otto ore, quotidianamente. «Soprattutto a chi è più impegnato, dormire può apparire come una perdita di tempo – afferma Moa Bengtsson, ricercatrice dell’Università di Goteborg, che all’ultimo congresso europeo di cardiologia ha presentato uno studio condotto per ventun anni su quasi ottocento uomini di cinquant’anni. – Ma in realtà stiamo parlando di un’azione che contribuisce a determinare uno stile di vita salutare, così come la dieta e l’attività fisica».

L'articolo Dormire tanto fa bene? Lo svela una ricerca sulla qualità del sonno è tratto da BuoneNotizie.it.

Pagine

Abbonamento a Il portale della Fratellanza aggregatore