Skip to main content

Costruiamo insieme una società armonica
L’Amore è Energia, Forza e Sostanza che attrae le parti per dare Vita alla Totalità

Argomenti

Il percorso della Fratellanza

Pensiero della sera: Il pensiero sferza la sostanza

Posted in

47 — Cos’è dunque la felicità? È forse nello starsene seduti senza osar stimolare col pensiero la Sostanza primordiale? O invece sta nell’impegnare la mente in una nuova costruzione vitale? Dapprima vi ho parlato dell’azione, ma ora insisterò sul pensiero. L’azione, anche la più elevata, interessa strati relativamente bassi: solo il pensiero, per sua natura, reagisce sulla Sostanza primordiale. Ho parlato dell’azione in quanto è di conseguibile evidenza, ma se la coscienza è bastevolmente espansa è tempo di affermare il valore del pensiero. Grandi quantità di azioni prive di sostegno mentale restano alla superficie dell’Esistenza e non le si distingue da quelle del mondo animale. Ma se si parla della conoscenza diretta e del cuore è necessario presentare il pensiero come potestà cocreatrice dell’Esistenza. Notate che non parlo di discussioni, né di ponderazioni, ma di pensiero, che sferza la superficie della Sostanza con il suo proprio ritmo, e così crea all’infinito! 

Tratto da "Cuore" - Agni yoga

 

Enunciati operativi

Posted in

Illuminato governo dei Popoli
Equa distribuzione delle risorse
Saggio impiego delle tecnologie

Questi i tre enunciati su cui fonda FRATERNITY, il movimento che ha come scopo il progresso armonico della società. L'impegno è rivolto al graduale sviluppo delle coscienze verso la creazione della Fratellanza umana animata dalla Buona Volontà e ispirata al Maggior Bene Comune.

Per raggiungere questo ambìto traguardo occorre fondere l'intento sociale con quello spirituale poichè non vi può essere sviluppo armonico dell'Umanità senza crescita interiore degli individui.

FRATERNITY riunisce sotto un unico intento coloro che sentono il bisogno di attivarsi per infondere "Amore" nell'organizzazione sociale, al di là della razza, ideologia o religione di appartenenza, mediante il retto movente, l'esatta parola e l'abile azione.

È compito del Movimento offrire strumenti che accrescano consapevolezza e senso civico e facilitino la cooperazione e l'equo scambio. Per questo scopo sono presenti, nel sito, Servizi gratuiti di pubblica utilità come: Corsi e Laboratori di crescita, Links utili per la qualità del vivere; attività come Campagne di impegno civile, Eventi, Segnalazioni di utilità sociale, strumenti di informazione come Videoteca, AudiotecaNewsletter e Biblioteca; Articoli e Documenti nei vari campi di attività.
 

Strumenti

Gli strumenti che indichiamo per esercitare la capacità di scelta sono:

Petizione: cioè la formulazione di proprie petizioni o l'adesione alle petizioni che noi proponiamo assieme ad altri Movimenti d'opinione e Organizzazioni internazionali. Petizioni atte a promuovere il ribilanciamento di squilibri sociali.

Ripetizione focalizzata: cioè la diffusione focalizzata di pensieri "seme" atti a promuovere nell'opinione pubblica le scelte e i cambiamenti necessari alla creazione di una società armonica.

Utilizzo responsabile: cioè la scelta e l'uso di quei prodotti e servizi che non sono frutto di speculazioni commerciali e tendono alla qualità della vita.
 

Pensieri seme
  • La diversità è l'essenza della vita
  • Cinque sono le razze ma Una è l'Umanità
  • La buona volontà è alla base dei rapporti umani
  • La pace è una realizzazione interiore
  • Il potere è la forza del servire e non del controllare
  • L'ingegno umano è la misura di scambio fra i Popoli
  • Le risorse del Pianeta appartengono all'Umanità intera
  • La tecnologia è al servizio dell'Uomo nel rispetto dell'ambiente
  • Il denaro è energia di scambio che deve circolare
  • L'energia solare è la migliore risorsa
     

Approfondisci il significato dei Pensieri seme
 

Se condividi questi principi puoi contribuire alla loro attuazione diffondendoli nella maniera più opportuna, in modo che si crei una rete di comunicazione fra tutti coloro che oggi, nel rispetto delle diversità, sono pronti ad operare responsabilmente per la realizzazione del Maggior Bene Comune.

Pensiero del giorno: Via di Minor Resistenza

Posted in

La via di Minor Resistenza è quella che segue la materia per progredire ed evolvere.
Dipende dalla legge di Economia che persegue il fine con il minor sforzo, e dalla legge di Ciclicità che governa il permanere della manifestazione.

I Regni di Natura sono soggetti a queste Leggi Universali, ma l'Uomo, il Quarto Regno, disponendo del libero arbitrio, a volte devia dai dettami originali e si complica inevitabilmente la vita.
Bisogna considerare che quella di Minor Resistenza è la via più semplice e naturale per conseguire qualsiasi scopo. Il fiume ne è un valido esempio: per quanto irto di ostacoli possa essere il suo percorso, si adatta con pazienza e perseveranza ad ogni circostanza, e infine arriva al mare.

La legge di Ciclicità collabora con quella di Economia e consente che la spinta evolutiva non perda di efficacia. Infatti essa governa il moto a spirale della evoluzione che, ad ogni voluta, si rinnova ritmicamente.
Se dobbiamo mantenere una tensione costante per lungo tempo, ad un certo momento la nostra energia finirà. Al contrario, se agiremo per impulsi ciclici, cioè reiterando ritmicamente il nostro sforzo, riusciremo a ricaricare la energia cinetica e mantenerla molto più a lungo. In questo modo procede la Natura alternando lo sforzo al riposo, la spinta dinamica alla quiete, in un respiro vitale.

Pensiero del giorno: Scegliere con il cuore

Posted in
Il cuore sceglie per sintonia al Piano divino senza il filtro della mente. Il cuore è collegato alla Vita Una e sceglie sempre per il bene supremo. Se una nostra scelta non va nella direzione del bene comune, significa che non è stata fatta col cuore ma con la speculazione della mente analitica.
La mente analizza e scompone l'intero in tutte le sue parti per capire come è fatto. Quando siamo di fronte ad una scelta dobbiamo analizzarla per vedere tutte le possibilità, sapendo che discriminare significa distinguere ciò che appartiene all'Anima da ciò che concerne la personalità. Fatta la distinzione il cuore sceglie ciò che appartiene all'Anima Una. Non lasciamo che la mente scelga poiché essa sceglierà secondo il bisogno personale.

Pensiero del giorno: Indice di libertà

Posted in

Possiamo ricavare il livello evolutivo di una persona dal suo indice di libertà. Essere liberi non significa avere tanto tempo libero ma impiegare il tempo in quelle attività che maggiormente interessano. Se una persona impiega il tempo in ciò che vuole, allora ha un buon livello evolutivo. Se poi, svolge attività rivolte al bene comune, allora è sulla via della realizzazione spirituale. Se, al contrario, svolge attività che non le piacciono e vorrebbe fare attività per le quali non trova il tempo, allora non è libera. È prigioniera di fattori esterni alla sua volontà.

Pensiero del giorno: Comprensione e conoscenza

Posted in

La cognizione è un processo che va dall'esterno all'interno; la comprensione, al contrario, è un processo creativo che nasce all’interno della coscienza ed accoglie le forme esteriori entro di sé. Si può conoscere tutto, e al tempo stesso non comprendere nulla. Ma quando si comprende… allora si sa. Il sapere è uno stato di perfetto allineamento con tutta la creazione. Un atto d’Amore che unisce l’essere cosciente a Dio. Chi sa è saggio poiché collabora alla Creazione con l’intelligenza del cuore.

Pensiero del giorno: "Guerriero Sacerdote Muratore"

Posted in

Ognuno deve portare alla luce il Guerriero, il Sacerdote e il Muratore che albergano latenti entro il proprio essere.

Il Guerriero affronta le battaglie della vita e col coraggio le vince.
Il Sacerdote mantiene il contatto col Divino e sacralizza la vita in ogni atto quotidiano.
Il Muratore edifica il tempio del Signore affinché diventi la casa degli Uomini.

Pensiero del giorno: Il seme dell'amore

Posted in

Il seme dell'amore e dentro ogni essere umano ma deve essere attivato per germogliare. Quando un bimbo non riceve amore a sufficienza quel seme resta inattivo poiché il terreno non è stato innaffiato dall'acqua dell'accoglienza.

Non esistono persone cattive in senso stretto; vi sono persone che hanno il seme d'amore ancora imprigionato dentro di sé. Quella è la prigione che li rende cattivi o, in latino, captivi, ossia, prigionieri.

Pensiero del giorno: Essere produttivi o creativi?

Posted in

Il dictat del Sistema socio-economico-finanziario è: "Essere produttivi".

La produzione di beni è senz'altro indispensabile per la sopravvivenza e il vivere ma non può essere l'unica direzione di sviluppo dell'Umanità.

Chi sostiene questo Sistema confonde, deliberatamente, la produttività con la creatività ponendo gli interessi di mercato sopra ogni cosa. Se è vero che il mercato è stato creato per soddisfare i nostri bisogni, non dobbiamo soccombere ai bisogni del mercato.

 

Noi esseri umani abbiamo il dono della creatività, poiché siamo fatti a immagine di Dio, il Creatore.

Dobbiamo, quindi, espletare il nostro compito divino che è co-creare, ossia, creare quelle forme socio-economiche coerenti con il Proposito del Piano Divino che è quello di portare in manifestazione la Verità, il Bene di tutti e la Bellezza.

Creare forme esprimendo ognuno il proprio talento e le proprie capacità in ogni genere di attività  volta al benessere collettivo.

 

Ma le forze del condizionamento mondiale, che traggono vantaggio dal mantenere l'Umanità soggiogata ai vincoli produttivi, si guardano bene dall'incoraggiare la creatività, poiché sanno che essa libera l'Uomo verso il compimento del suo destino.

Pensiero del giorno: Ribellione o liberazione?

Posted in

Ogni processo di coscientizzazione produce una certa sofferenza della personalità che scopre di essersi illusa; ma produce, contemporaneamente, una gioia dell'Anima che sente di essersi liberata.

Quando la personalità si ribella è perché non vuole sottoporsi alla disciplina dell'Anima. Quando l'Anima si libera non accetta più i condizionamenti della persona o dell'ambiente.

Come distinguere la liberazione dalla ribellione?

Dal fatto che quando l'Anima è libera guida la persona e la rende attiva nel servizio. Gestisce il suo tempo nel manifestare bellezza, bene e verità. Risponde solerte all'aiuto di chi ne ha bisogno, non è preda dello sconforto o della fatica, mette entusiasmo in ogni attività, è fiduciosa della vita e condivide la propria gioia con gli altri.

 

Non nemici da combattere ma squilibri da sanare

Siti amici


 


 


 


 


 

Condividi contenuti