Documenti

Documenti e articoli di vari autori

Il mondo che vorrei: La Politica

di Edoardo Conte

 

Questo scritto ha lo scopo di farti riflettere sul condizionamento che subisci facendo parte di un sistema, solamente per il fatto che sei nato/a o vivi in un determinato luogo e Nazione. Il sistema è la scatola in cui sei chiuso/a, anzi, un insieme di scatole cinesi le cui pareti invalicabili, o regole, delimitano lo spazio di gioco e la tua possibilità di azione. Entro di esse puoi condividere o protestare, puoi combattere o assecondare. Non ti è consentito uscire dalla scatola né modificarne la forma, pena l’emarginazione, a meno ché tu non sia così sveglio/a da chiederti il perché di tutte le cose e mettere in discussione la scatola stessa, ripensandola.

Contenuti: 

Amore e denaro

di Edoardo Conte

 

L'attuale sistema economico-finanziario nonché sociale è lo strumento mediante il quale l'energia cristallizzata che chiamiamo "denaro" viene fatta circolare. La più o meno equa distribuzione del denaro attraverso lo scambio di beni determina ricchezza o povertà, benessere o malessere.

Il sistema è basato sullo scambio commerciale, ossia la compra vendita di beni intellettuali, materiali e, a volte, virtuali, come certi oggetti finanziari. Ad una richiesta di un bene corrisponde una cessione di denaro di valore equivalente.

Contenuti: 

Il sentiero iniziatico

di Edoardo Conte

 

L'umanità è suddivisa in massa, o umanità media, uomini di buona volontà, aspiranti discepoli, discepoli sul sentiero della prova e discepoli accettati.  Poi si diventa Maestri o illuminati nei vari gradi. La via iniziatica è l'unica per conseguire il grado di Maestro. La maestria consiste nel dominare la materia sapendo coscientemente plasmare la forma. Tutti i Maestri l'hanno percorsa, sia come mistici, che come conoscitori.

Contenuti: 

Come raggiungere la calma

di Edoardo Conte

 

Calma e stanchezza sono stati d'essere apparentemente simili ma, assolutamente diversi. Generalmente per togliere lo stress fisico viene indicato di fare attività fisica, palestra, corsa, ecc… fino ad esaurire l'energia; ossia, fino a stancare il corpo fisico. Lo stato d'essere che ne consegue è un'apparente calma che, in realtà, è solo stanchezza. Il corpo ha sfogato lo stress poiché ha esaurito la sua carica energetica ed appare privo di forze, statico. Ha bisogno, quindi, di riposo per recuperare energia, ma, dopo aver riposato, riprenderà a stressarsi come prima, poiché la causa dello stress non sarà stata rimossa. La calma, al contrario, è la quiescenza del corpo che mantiene in sé tutta l'energia disponibile.

Contenuti: 

La magia del 7° raggio

di Edoardo Conte

 

Il 7° dei Sette Raggi è il raggio della Legge e Ordine in quanto precipita le Leggi del Piano Divino entro la Materia ordinandone le forme. È detto anche il raggio della Magia cerimoniale poiché, mediante la cerimonia o rituale, concretizza l’atto sacro della creatività. Il rituale rappresenta sempre, seppur nella sua sintesi e simbolicità, l’allineamento e unione tra il Divino e l’umano; tra il Sopra e il Sotto; il proposito e la forma.

Contenuti: 

Le sette tipologie umane

di Edoardo Conte

 

Tra le tante classificazioni psicologiche della personalità umana, la teoria della Psicosintesi individua 7 tipologie che riconducono ad altrettanti modi di agire e relazionarsi. Ognuno di noi possiede caratteristiche dell’una o dell’altra e come un direttore d’orchestra può far suonare le note più utili e piacevoli a seconda delle situazioni.

Contenuti: 

Il pensiero di destra e quello di sinistra

di Edoardo Conte

 

Un pensiero archetipico è quello che indirizza l'azione di una data entità pensante, sia essa un essere umano o una aggregazione di individui. I partiti sono aggregazioni di individui attorno ad uno stesso proposito e, quindi, pensiero archetipico dominante. Il pensieri archetipici della destra e della sinistra sono complementari ma opposti; ossia, non nascono dallo stesso proposito. Il pensiero di destra nasce dal proposito di bene della Nazione, derivato, esso stesso, dal bene del Regno. I regnanti avevano ed hanno a cuore il bene del regno; e dato che identificano il regno con se stessi, poiché appartiene loro per discendenza divina, essi vogliono archetipicamente il proprio bene. Nel pensiero di destra il regnante è sostituito, in democrazia, da una oligarchia di potere illuminata che compie le scelte giuste per la Nazione ed il popolo.

Contenuti: 

Messaggio ai ricercatori

I - Se rifletti bene vedrai che ogni uomo ha la sua identità costruita dentro la sua coscienza. Se non ci fosse un livello sufficiente di coscienza, infatti, l'uomo non avvertirebbe la propria identità in maniera così marcata, e assomiglierebbe a forme di vita meno evolute come le piante e gli animali, che hanno minor coscienza, e quindi un minore senso di identità.

Contenuti: 

Pagine

Abbonamento a RSS - Documenti