Documenti

Documenti e articoli di vari autori

Sulla Coerenza

di Mariabianca Marelli

Il “dire” e il “fare”
 
Sul Sentiero, il Pellegrino comprende che non avanzerà se non svilupperà, con quotidiana amorevole vigilanza, la dote poco diffusa della Coerenza, ovvero la virtù primaria, propedeutica ad ogni progresso spirituale, che permette al  “fare” di specchiarsi nel “dire”.
“Sii molto cauto nel parlare, perché tu non abbia a vergognarti se le tue azioni non fossero state poi all'altezza dei discorsi”, afferma Confucio.
Hermann Hesse  ritiene che “Tutti gli uomini sono santi, se prendono veramente sul serio i propri pensieri e le proprie azioni. Chi reputa che una cosa sia giusta deve anche farla”.

Contenuti: 

L'Amore intelligente

di Edoardo Conte

L'Amore Divino è Ragione Pura o, in altre parole, il Supremo Significato della Suprema Causa della Manifestazione Universale. Come dire che l'Amore Divino dà il senso o il LA a tutta la creazione. Non a caso la nota LA è il riferimento di tutti i musicisti per accordare gli strumenti prima di una esecuzione corale.

L'Amore, dunque, è l'accordatore universale della Sinfonia Divina della creazione. Esso crea sintonia d'intenti ed armonia di effetti portando l'informazione che ordina la diversità nell’affresco della Vita Una, così donando a tutto ciò che esiste il giusto significato, rapporto, misura e valore. Accordare è l'azione di sintonizzare i cuori in risonanza col Divino Proposito della Volontà di Amare che si traduce nella volontà di bene in coloro che sono pronti a servire il Piano evolutivo e nella buona volontà in coloro che incominciano a sintonizzare il cuore con la mente.

Contenuti: 

La cooperazione universale

di Edoardo Conte

L'Universo si basa sul principio della interrelazione cioè la relazione reciproca tra galassie,  sistemi solari, planetari e via via fino alle strutture più piccole, molecolari e sub-atomiche. Vi è un continuo scambio di informazioni tra le singole parti, indispensabile per l'esistenza e l'equilibrio del Tutto.

Contenuti: 

Dodici pensieri seme da ricordare

Sono dei "mantra" cioè delle frasi sintetiche che convogliano e dirigono il tipo di energia inerente al concetto espresso. Le civiltà più antiche se ne sono sempre servite per propiziare gli eventi. Possiamo ripetere i pensieri seme nelle occasioni più disparate; possiamo "dirli" mentalmente e visualizzare l'idea che contengono; possiamo suggerirli in alternativa a vecchi concetti consolidati o come momento di riflessione per produrre un dubbio e quindi un cambiamento.

Contenuti: 

Pagine

Abbonamento a RSS - Documenti