Pensiero del giorno: Difendere la vera ricchezza

Gli esseri umani sono attratti dal denaro perché, istintivamente, sentono che esso rappresenta tutte le potenzialità che la vita offre loro, solo che fanno l’errore di confondere il denaro con la vita. Così come la vita dà tutto, essi credono che anche il denaro darà loro tutto, ed è per questa ragione che gli accordano un'importanza che invece sono incapaci di dare alla vita. Tremano all’idea che li si possa derubare del loro denaro, e prendono precauzioni incredibili per metterlo al riparo. Guardate le banche: sono diventate delle vere fortezze, e niente è meglio sorvegliato e protetto delle casseforti. Ma perché gli esseri umani non tremano allo stesso modo all’idea di sprecare la propria vita che, essendo la quintessenza di Dio stesso, è il loro bene più prezioso? Quella quintessenza contiene tutte le ricchezze dell’universo, e sono queste ricchezze che essi accettano di perdere mettendosi a inseguire delle inezie.
Il denaro è l’espressione materiale di tutte le potenzialità che la vita ci offre, sì, ma solo l’espressione materiale. Occorre imparare a trasporlo sugli altri piani – affettivo, mentale, spirituale – per poter ottenere su quei piani l’equivalente delle ricchezze materiali. 

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Contenuti: