Pensiero del giorno: Il sigillo del Padre

Voler avere privilegi e poteri che gli altri non hanno è una tendenza innata della natura umana. E ci sono moltissimi modi per imporsi agli altri: se non ci si riesce sul piano materiale, si prova sul piano psichico. È così che molte persone ambiziose, avide e fanatiche si sono servite della religione per imporre agli esseri umani un dominio psichico che non potevano imporre loro in altro modo. Si è dunque obbligati a constatare che troppo spesso la religione è diventata un’istituzione umana che non ha più molto a che vedere con la spiritualità e che, quindi, non può rappresentare la salvezza dei credenti.
Fortunatamente, però, il Creatore ha impresso nell’essere umano il Suo sigillo; egli porta tale impronta profondamente inscritta in lui: è questa impronta che conduce l'essere umano – se egli lo vuole veramente – a scoprire nel suo cuore e nella sua anima ciò che la religione non si cura tanto di rivelare. Provi a cercare dentro di sé quell’impronta divina, e troverà la salvezza.

Omraam Mikhael Aivanhov

 

Contenuti: