Pensiero del giorno: Salvare noi stessi

Non possiamo salvare gli altri, a meno di non essere il “Salvatore”, poiché non conosciamo le motivazioni karmiche che agiscono sugli individui e li guidano nel loro destino. Possiamo, tuttavia, agire in modo lecito su noi stessi e salvarci interpretando correttamente il Piano Divino di Verità, Amore e Bellezza. Questo è il nostro compito principale. Per svolgerlo dobbiamo educare i nostri corpi, che sono i veicoli della nostra Coscienza, a collaborare con noi riconoscendo i sussurri gioiosi dell’Anima al posto dei ruggiti sofferenti delle tante traversie della vita.
Sostituendo via via le immagini corrotte e degradate della sofferenza con quelle corrette, ovvero, rispondenti al modello di perfezione degli Archetipi Divini, immagini che sprigionano la gioia e la bellezza del Creato, risaniamo il nostro immaginario e cambiamo la nostra visione degli accadimenti. Salvando noi stessi saremo di esempio agli altri, così da produrre, nel tempo, una reazione a catena inarrestabile che salverà l’Umanità intera.

 

Contenuti: