Pensiero del giorno: Sophia e Columbia

Sophia e Columbia sono due figure femminili di grande fascino non solo filosofico-intellettuale ma anche religioso e gnostico. Partiamo dalla Sophia per meglio comprendere. La Sophia è, nella tradizione gnostica il femminile di Dio o Dio madre così come il Cristos è l’emanazione maschile o il Padre. Sophia è lo Spirito Santo dei Padri della Chiesa che discende sugli uomini probi illuminandoli. Lo Spirito Santo è materia santificata, ossia, fecondata dal seme dello Spirito; in altri termini lo Spirito Santo, o Sophia, è la materia del Pensiero Divino o della Sapienza di Dio.

 

La Columbia è dea della libertà ma di una libertà particolare, quella del pensiero che è raffigurato dalla fiaccola fiammeggiante che irradia la sua luce. Simbolo, dunque, della mente dell’uomo che illuminata, proietta la conoscenza plasmando forme. Si comprende ora che la Columbia, simbolo del pensiero libero illuminista, è complementare alla Sophia, simbolo della Sapienza e Ispirazione Divina. Spetta agli esseri umani fondere la Luce sapiente della Sophia che discende dalla Mente di Dio con quella ardente della Columbia che si eleva dalle menti degli Uomini, affinché dall'unione di ispirazione e intelletto nasca la Saggezza, e illumini d’Amore le forme che il genere umano si appresta a costruire per portare il Cielo in Terra.

 

Contenuti: