Pensiero del giorno: Allenamento ad essere pronti

Le prove e i cambiamenti accadono quando siamo pronti a farli accadere. Sappiamo che nulla avviene per caso e, quindi, siamo noi a determinare gli avvenimenti della nostra vita, in modo cosciente o meno.

Ci sono due modalità per essere pronti. La prima è il graduale insegnamento a cui la vita ci sottopone, nolenti o volenti, incarnazione dopo incarnazione. La seconda è auto imposta e consiste nell’addestramento quotidiano a divenire pronti in modo consapevole.

Come l’atleta si allena ogni giorno per raggiungere il traguardo prefisso mediante la disciplina a lui più congeniale, così l’aspirante spirituale si addestra per divenire un campione di amore e saggezza applicati con intelligenza. Questa è la sua meta. Per raggiungerla si ispira al modello di riferimento che esprime il più alto ideale di perfezione: il Cristo.

Senza allenamento costante non si diviene pronti a recepire e promuovere il cambiamento verso la perfezione; e senza perfezionamento non si sprigiona l’attitudine creativa a servire il Piano Divino di Verità, Bene e Bellezza.

Contenuti: