Pensiero del giorno: Gli ancoraggi dell'Anima

L’Anima spirituale si ancora entro l’anima incarnata, ovvero, la persona, in due punti che costituiscono l’aspetto Coscienza e l’aspetto Vita. Il primo è individuato nella ghiandola Pineale o epifisi, terminale fisico del chakra della Corona all’interno del cervello; il secondo nella ghiandola del Timo, terminale fisico del chakra del Cuore, collegato all’organo cardiaco. Da ciò deduciamo che il cervello ha la funzione di coordinamento delle attività intellettive della coscienza tra cui recepire il proposito divino per manifestarlo in forme coerenti; mentre il cuore ha quella di gestire la relazione tra noi e le creature di tutti i Regni di natura che costituiscono la Vita Una dal minerale all'umano e al Regno delle Monadi.

Cuore e intelletto, dunque, devono agire sempre insieme per produrre il movimento armonico che chiamiamo evoluzione.

Contenuti: