Pensiero del giorno: Come si comporta il discepolo

Che cosa distingue un discepolo sul sentiero da un individuo che non è ancora consapevole di essere un'Anima incarnata al servizio del Piano divino?
È apparentemente indistinguibile se non negli accadimenti della vita che mettono veramente alla prova gli esseri umani. A ben guardare il discepolo agisce dietro le quinte, senza farsene accorgere, con una disponibilità al confronto e all’accettazione che traspare nelle sue relazioni. Egli ha imparato a dominare la natura emotiva mediante il contatto animico. Ha acquisito una stabilità di comportamento tale da consentirgli di osservare le situazioni conflittuali intorno a lui senza scomporsi ed avere quella comprensione dei significati che gli permette di conoscerne gli effetti ed agire con il lume della ragione e l'amore nel cuore per attuare l'azione risolutrice.

Contenuti: