Laboratorio sullo Psicodramma

Lo psicodramma:

Lo psicodramma àncora nel corpo, attraverso gesti e parole apparentemente improvvisati, il linguaggio che l'Anima, dal suo profondo, fa sgorgare nella rappresentazione scenica. Il corpo non mente e fissa in modo indelebile un nuovo rapporto di comprensione e accettazione tra il protagonista e la problematica personificata. Durante la drammatizzazione, finalizzata a sciogliere il nodo psico-emotivo che ha, comunque, implicazioni karmiche, avvengono momenti chiarificatori e soluzioni trasmutative.

 

 

Lo psicodramma è una tecnica terapeutica ideata dallo psicologo Levi Moreno negli anni 30 e proficuamente utilizzata nelle terapie di gruppo, (tecnica a cui ha attinto Hellinger creando le Costellazioni familiari). Mette in scena la paura, o qualsiasi altra problematica, come un personaggio reale con il quale parlare e interagire per far emergere gli atti irrisolti, i segreti nascosti e le incomprensioni che lo trattengono nell'inconscio. Riconosciute le motivazioni e svelatane la fragilità, l'energia incatenante viene rediretta in forza liberatrice.

Crescita: