Pensiero del giorno: Equità e proporzione

Distribuire equamente le risorse non significa elargirle in modo paritario ma secondo la necessità vitale degli organismi e creature. Il sangue, ad esempio, è distribuito all’intero organismo in base al bisogno energetico proporzionale ai sistemi, organi e cellule. Allo stesso modo un filo d’erba richiede un assorbimento d'acqua minore rispetto a un albero. In Natura ogni creatura trattiene il nutrimento secondo la propria misura di crescita. Così non accade per quanto concerne il genere umano.

Educare all’equità significa inculcare nell’individuo il concetto della Rete vitale a cui ogni creatura, e quindi ogni essere umano, è collegata e attraverso la quale condivide il nutrimento energetico attingendone quanto basta per la propria crescita in rapporto armonico con la crescita dell’intero organismo vivente.

Contenuti: