Pensiero del giorno: L'Amor che move (seconda parte)

Continuando la riflessione sull’Amore, dopo aver considerato le sette differenti qualità infusive dell’Amore dei sette tipi di Anime, spostiamo l’attenzione sulla qualità diffusiva dell’Amore delle sette tipologie di personalità, in quanto l’Amore che è infuso dall’Anima deve necessariamente defluire e diffondersi tramite la Sua incarnazione nella persona. Premesso che la modalità in cui l’Amore personale è diffuso non centra niente con il sentimento passionale, né tantomeno con quello possessivo, anche le personalità esprimono l’Amore in sette modi qualificati dai sette Raggi.

 

Così vediamo che la personalità di 1° raggio diffonde l’Amore attraverso una caratteristica direttiva e impulsiva della volontà; mentre quella di 2° raggio lo diffonde in modo inclusivo e circolare; così la persona di 3° raggio ama attraverso l’attività e la progettualità, mentre la persona di 4° raggio esprime l’Amore attraverso la mediazione tra gli opposti, tendente all’armonia. La personalità di 5° raggio concepisce e diffonde l’Amore in modo preciso, pesato e ponderato; invece quella di 6° è ardente e devota, e tende all’idealizzazione. Infine la personalità di 7° raggio diffonde il proprio amore con la sacralità del rito ponendo ordine nella propria vita.

Queste sette modalità non sono riferite al sentimento d’amore, anche se quello ne è un riflesso, bensì alla caratteristica peculiare attraverso cui l’energia animica dell’Amore trova corpo ed espressione nella nota personale. Va detto che tali caratteristiche hanno la loro massima espressione in personalità con un certo grado evolutivo anche se sono latenti in tutte le persone, sotto forma di tendenze caratteriali. Da ciò si arguisce che il modo di intendere ed agire l'Amore è vario e diverso; onde per cui, è bene conoscere la nota caratteriale della persona per non cadere in giudizi affrettati o, peggio ancora, fraintendimenti irreparabili.

 

Contenuti: